Arrivano sette concerti di Pacifico con Malika Ayane, De Gregori, Samuele Bersani e tanti altri

Da lunedì 2 a domenica 8 dicembre al Teatro Filodrammatici arrivano sette concerti di Pacifico con sette ospiti speciali: Malika Ayane (2 dicembre), Samuele Bersani (3 dicembre), Francesco De Gregori (5 dicembre), Giuliano Sangiorgi (6 dicembre), Francesco Bianconi (7 dicembre) e Neri Marcorè (8 dicembre). Nella serata del 4 dicembre è invece previsto un ospite speciale a sorpresa.

Come connettere un computer tramite cellulare

connettere PC da cellulare

Non sarà un’esigenza fondamentale come l’elettricità, ma il Wi-Fi è comunque un bisogno importante per tante persone e quando smette di funzionare, sopratutto per chi lavora col computer, potrebbe essere un vero problema. Quando va via la connessione internet in casa, la salvezza può venire dallo smartphone grazie alla sua connessione dati sempre attiva presente in ogni smartphone, sia Android che iPhone. E’ infatti possibile connettere a internet il PC tramite lo smartphone, che assume le funzioni di modem portatile perfetto per l’emergenza, sia in modalità wireless sia anche tramite cavo USB o con connessione Bluetooth.

Belli e in forma con il Saluto al Sole

Il Surya Namaskara aiuta a creare un corpo bello ed in forma. Conosciuto come Saluto al Sole, è una combinazione di 12 posizioni, ognuna con propri specifici benefici. Esistono due sequenze diverse di Saluto al Sole, si parla infatti di Saluto al Sole A e di Saluto al Sole B, ognuna è composta da 12 posizioni da armonizzare tra loro in una sequenza che va ripetuta più volte. L’essenza di queste sequenze è il saluto al Sole quale fonte principale di energia. Le pose apportano al nostro corpo grandi benefici fisici, gli stessi che si hanno andando in palestra a praticare esercizi aerobici tipo tappeto, step, bike, salti, corsa, spinning e via dicendo.

In Francia la centrale nucleare del futuro a energia pulita e senza scorie

In Francia la centrale nucleare del futuro a energia pulita e senza scorie

Primi test della centrale alimentata a fusione nel 2025. Il 60% del valore dei bandi per componenti tecnologici fornito da imprese italiane. Il progetto, al quale ha partecipato anche l’Italia con Enea e i suoi partner, racchiude molte speranze per il futuro, ed è il frutto di anni di studi e ricerche, concretizzatesi nel 2007 in un progetto internazionale da 20 miliardi di dollari, poi battezzato Iter, acronimo che sta per International Thermonuclear Experimental Reactor. Ed il progetto continua ad andare avanti, passo dopo passo, l’ultimo dei quali è stato compiuto proprio la settimana scorsa, con l’inaugurazione in Francia dell’edificio destinato ad ospitare il reattore sperimentale. I Paesi partecipanti, vale a dire Cina, Giappone, India, Corea del Sud, Russia, Usa, Ue e Svizzera attiveranno la prima centrale al mondo alimentata tramite una reazione di fusione termonucleare, a Cadarache nel 2025.

1 2 3 47