intrattenimento-online.com

Altro che plastic free! Le multinazionali petrolifere costruiscono impianti per produrre molta più plastica

Il 2019 è stato sicuramente l’anno in cui l’opinione pubblica globale ha preso coscienza dell’onnipresenza dell’inquinamento da plastica e in cui c’è stato il boom delle borse di tela, delle cannucce di metallo e delle borracce d’acqua riutilizzabili. Ma mentre la gente si preoccupa per le “isole“ e i vortici oceanici di plastica e microplastica, le industri dei combustibili fossili e petrolchimiche stanno reagendo contro le leggi che vogliono regolamentare e tassare l’utilizzo di plastiche monouso e stanno investendo miliardi di dollari in nuovi impianti destinati a produrre milioni di tonnellate di plastica in più rispetto ad oggi. 

Frana la Liguria, nell’indifferenza e nell’assoluta mancanza di indignazione.

Frana la Liguria … e il tutto avviene nell’assoluta indifferenza pubblica. Citando Via col vento,  alla domanda, “Che ne sarà di noi?” verrebbe da rispondere: “Francamente, me ne infischio!”. Ecco, la frana dell’Aurelia tra Chiavari e Rapallo sintetizza il pensiero contemporaneo: l’indifferenza, l’assoluta mancanza di indignazione di ciò che avviene nella “cosa pubblica”. Siamo indifferenti … è come se crollasse la società alla quale apparteniamo

Alta velocità, due tratte in Italia per il treno supersonico Hyperloop – Il Sole 24 ORE

Il treno a levitazione magnetica passiva capace di viaggiare fino a 1.223 km/h di Hyperloop Trasportation Tecnologies (HyperloopTT), con 12 progetti già in fase di realizzazione in tutto il mondo, potrebbe sfrecciare anche in Italia. Gli studi di fattibilità sono in fase avanzata e la società con sede a Los Angeles, pur non svelando i percorsi allo studio, conferma di aver avviato trattative con esponenti del nostro Governo per la realizzazione di due tratte da circa 150 km l’una.

Manovra economica 2020: una sugar tax inefficace che non ridurrà l’obesità infantile

Si tratta di una tassa che esiste già in altri Paesi d’Europa, con nomi diversi e applicata in maniera diversa, e che ora sta per essere introdotta anche in Italia. La sugar tax dovrebbe indurre i produttori a ridurre le quantità di zucchero nelle bevande dolci, e in qualche modo dovrebbe spingere il consumatore a variare le proprie abitudini alimentari.

1 2 3 50
Translate »