intrattenimento-online.com

Dissesto idrogeologico, anche quando i soldi per ridurre il rischio ci sono non vengono spesi

Secondo gli ultimi dati Ispra il 91% dei Comuni italiani è a rischio idrogeologico, e il 16,6% del territorio è classificato a maggiore pericolosità per frane e alluvioni. Numeri che pongono il Paese di fronte a una continua emergenza, in crescita di fronte all’avanzare dei cambiamenti climatici e del consumo di suolo, come dimostrano le crisi che anche in questi giorni hanno interessato aree dalla Liguria alla Campania.

Pubblicità
Translate »