intrattenimento-online.com

Senza api e impollinatori a rischio la nostra produzione alimentare.

Il mondo scientifico ha lanciato un allarme: negli ultimi anni abbiamo perso quasi il 50% degli insetti impollinatori, primi fra tutti le api. E i 3/4 delle principali colture alimentari dipendono proprio da loro. Mele, pere, kiwi, mirtilli, cioccolato, caffè, mandorle, senza gli insetti impollinatori, senza le api, non arriverebbero più sulle nostre tavole. E’ in gioco il futuro della nostra alimentazione.
Senza più api, farfalle e impollinatori, da cui dipende il 90% delle piante selvatiche e il 75% della nostra produzione alimentare, due piatti su tre che mettiamo in tavola potrebbero scomparire.

Svalbard, dove si sciolgono i ghiacci del circolo polare ARTE Reportage

Le temperature sull’arcipelago di Svalbard, che ospita i centri abitati più a nord del mondo, fanno segnare una media di cinque gradi in più in soli 30 anni. Il “fiordo di ghiaccio” deve ormai cambiare nome, la pioggia e gli arcobaleni stanno sostituendo le nevicate, le renne non sopravvivono, e la capitale amministrativa Longyearbyen è diventata la base di studi per scienziati del mondo intero. Kim Holmen, direttore dell’Istituto polare norvegese, riassume: “Se anche per magia oggi eliminassimo tutte le emissioni di anidride carbonica, ci vorrebbero 20-30 perché la situazione torni alla normalità”. In nessun luogo nel mondo le temperature, da ormai decenni, crescono quanto nel circolo polare artico.


L’allarme di 11 mila ricercatori, la Terra è in piena emergenza clima.

Appello di 11.000 scienziati per ridurre il contributo umano al riscaldamento globale (fonte: Max Pixel) © Ansa

La Terra è in piena “emergenza climatica”, e “indicibili sofferenze umane” saranno inevitabili, senza cambiamenti profondi e duraturi nelle attività umane che contribuiscono alle emissioni di gas serra e ai cambiamenti climatici. Lo affermano, in uno studio sulla rivista BioScience, più 11.000 ricercatori di 153 Paesi, tra i quali circa 250 italiani. La dichiarazione di emergenza climatica è basata sull’analisi di 40 anni di dati scientifici. I ricercatori propongono sei misure urgenti per fare fronte ai danni della febbre del pianeta. 

Seggiolini auto anti abbandono.


Apri

La nuova frontiera della sicurezza per i bambini in auto è il seggiolino anti abbandono. Capita spesso, purtroppo, di sentire al telegiornale o di leggere sui quotidiani, notizie tragiche di genitori che per la troppa fatica o lo stress, si dimenticano i figli in auto. È quella che viene chiamata sindrome dissociativa: i genitori, convinti di aver già portato il bambino a scuola o dai nonni, vanno a lavorare o a fare delle commissioni e abbandonano involontariamente il bambino in auto. Questa fatale dimenticanza, ovviamente, ha delle conseguenze spesso anche molto tragiche che possono persino portare alla morte del bambino, soprattutto in estate. Il Ministero dei Trasporti Danilo Toninelli aveva così dichiarato, nel giugno 2018, che sarebbe stata inserita nella legge l’obbligatorietà di dispositivi anti-abbandono a bordo delle auto con bambini o di seggiolini dotati proprio di strumentazione tecnica anti abbandono. I genitori quindi, vista l’imminente entrata in vigore di questa nuova legge, devono iniziare a guardarsi intorno e ad acquistare o un seggiolino con il sistema anti abbandono integrato, oppure i dispositivi di sicurezza da integrare in auto e alla seduta del piccolo. La sicurezza prima di tutto quindi, ma quale scegliere? Quali sono i seggiolini auto con il dispositivo anti abbandono integrato? Va bene acquistare anche un dispositivo di sicurezza da aggiungere al seggiolino che avete già in dotazione? Cerchiamo di fare un po’ di chiarezza su cosa prevede la legge, da quando entra in vigore e sui modelli esistenti sul mercato da poter acquistare comodamente su Amazon.

Dal 7 novembre 2019 scatta o l’obbligo di avere sulle auto i dispositivi di allarme per i seggiolini  per tutti i bambini di età inferiore ai 4 anni. Per i trasgressori, multe fino a 326 euro e decurtazione fino a 5 punti della patente.

https://amzn.to/2CmsBt7

1 2 3 5
Translate »