intrattenimento-online.com

La Cina censura gli studi sulle origini del coronavirus?

covid-19

La CNN denuncia che il governo cinese applica uno stretto controllo sulle pubblicazioni scientifiche che indagano sull’origine della covid.

Sembra che il governo di Pechino voglia mantenere il controllo totale sulle informazioni che riguardano le possibili origini del coronavirus SARS-CoV-2, che ha seminato la COVID-19 nel mondo. Secondo una recente inchiesta della CNN le autorità cinesi avrebbero imposto nuove restrizioni ai ricercatori che stanno cercando di fare chiarezza su cosa abbia scatenato la pandemia.

REVISIONE POLITICA. Da quanto riportato dall’inchiesta dell’emittente americana, ogni studio sul nuovo coronavirus, prima di poter essere pubblicato, deve essere approvato da una speciale commissione governativa. Non si tratterebbe quindi di una verifica sulla correttezza dei contenuti, ma di vera e propria censura, volta a controllare e limitare la diffusione di informazioni.

Translate »