Mps archivia il 2017 con un rosso da 3,5 miliardi

Il Monte dei Paschi archivia il 2017 con una perdita pari a 3,502 miliardi di euro, di cui 502 milioni nel solo quarto trimestre dell’anno. Per l’istituto che ha beneficiato di un salvataggio pubblico si tratta di una perdita superiore alle attese degli analisti, che puntavano a un rosso di 3,2 miliardi , e superiore ai 3,24 miliardi della perdita 2016. Al 31 dicembre 2017, inoltre, l’esposizione netta in termini di crediti deteriorati del gruppo si è attestata a 14,8 miliardi di euro registrando una flessione di 5,5 miliardi di euro da inizio anno mentre l’esposizione dei crediti deteriorati lordi a fine anno è risultata pari a 45,1 miliardi di euro, in flessione rispetto a fine dicembre 2016 (-0,7 miliardi di euro) e sostanzialmente stabile rispetto al 30 settembre 2017. Il risultato operativo netto del gruppo nel 2017 è risultato negativo per circa 3.977 milioni di euro a fronte di un valore negativo di 2.840 mln di euro registrato nell’anno precedente.

ilsole24ore.com/…/mps-archivia-2017-un-rosso-35-miliardi-182704.shtml

Rispondi