Inglese, informatica e competenze tecniche per vincere la sfida di Industria 4.0

Lo scarso allineamento tra scuola e mondo del lavoro andato avanti per decenni in Italia è tutto in quel numero: un lavoratore su tre svolge un impiego non coerente con gli studi fatti. Vuole dire che in classe si fa una cosa, e poi il mondo produttivo ne chiede un’altra. Gli esperti chiamano il fenomeno “skills mismatch”; ed è – purtroppo – una zavorra che ci portiamo dietro, e che adesso rappresenta un freno per Industria 4.0.Continue reading